CHI SIAMO

L’INIZIO

A Barletta volenterosi elementi locali crearono la loro scuderia che, per essere adeguata alle vicende storiche, fu chiamata Ettore Fieramosca. I suoi piloti prevalentemente regolaristi, furono presenti per vari anni alle manifestazioni regionali della specialità, ottenendo notevoli risultati e collaborando allo sviluppo della loro gara.

Altra classica manifestazione regolaristica è stata
il Rallye dei Castelli Svevi. La gara patrocinata dalla Polisportiva Libertas di Barletta ha avuto 15 edizioni dal 1960 al 1976 con lo scopo di far conoscere città e località dominate dai tipici castelli edificati dalla dinastia sveva. In diversi percorsi, partendo e concludendosi a Barletta, è stata per tante volte prova di campionati nazionali che ha visto la partecipazione vittoriosa dei pù noti campioni delle specialità. Caratteristiche di questa manifestazione sono state le premiazioni effettuate nel grandioso castello svevo e nella cantina della disfida di Barletta.

LA RIFONDAZIONE:

Negli anni ottanta, epoca in cui iniziò a diffondersi fortemente la passione per le auto e moto storiche, un nutrito gruppo di appassionati guidati da Mario Terrini, attualmente presidente della scuderia, iniziarono a partecipare a raduni di auto storiche in tutta la Puglia pensando così di rifondare la famosa Scuderia Fieramosca. Coloro che accesero la passione furono Michele Cinquepalmi, Amedeo Terrini, Roberto Gaudiano, Amilcare Dell’Aquila, Vittorio Danisi, Aldo Scaringella, Lello Cuomo, Vito Guglielmi, Mimmo Santeramo, Nicola Padovano, Walter Attimonelli e lo stesso Pietro Piacquadio presidente del ACS Dauno ed altri amici del foggiano e del barese. La scuderia è nata nel 1990 ed è federata ASI dal 2008. Essa si occupa di diffondere la cultura automobilistica e motociclistica nella nostra provincia.

Il Club, con la sua esperienza ha compiuto passi avanti avendo dopo oltre 10 edizioni della passeggiata auto-storiche “I percorsi di Federico II” iscritto quest’anno in calendario a “Trofeo Marco Polo”, oltre ad altri eventi automobilistici e motociclistici dislocati nell’arco dell’anno. La manifestazione storica più importante della scuderia è il Rallye dei Castelli Svevi svolto negli anni 60/70 di cui a settembre 2012 c’è stata una rievocazione storica.